Stampa

Trivelle alle Tremiti: Franceschini (Pd) interroga il ministro Prestigiacomo

Scritto da redazione "il diario Montanaro" il .

L presidente del gruppo del Partito Democratico alla Camera dei Deputati, Dario Franceschini, sosterrà la protesta istituzionale e popolare contro l'autorizzazione ai sondaggi per la ricerca di petrolio nell'Adriatico centro meridionale, al confine con la riserva marina delle Isole Tremiti. E' il risultato dell'incontro tra lo stesso Franceschini e il presidente della Direzione provinciale del PD di Capitanata, Aldo Ragni, da cui è scaturito l'impegno dell'ex segretario nazionale a presentare un'interrogazione alla ministro per l'Ambiente, il cui contenuto ricalca e rafforza quello degli atti già depositati dall'on. Michele Bordo.

"Ho trovato in Franceschini grande disponibilità all'ascolto e sensibilità civica verso questo tema – commenta Aldo Ragni – così come ho scoperto che la mobilitazione ha finalmente assunto carattere nazionale, giacché ha ricevuto richieste di intervento da diversi Comuni e associazioni d'Italia. L'obiettivo da raggiungere è la revoca dell'autorizzazione ad effettuare i sondaggi, perché questa è la premessa ad una corretta relazione con i territori e le comunità interessate alla vicenda. Quindi, il Governo dovrà necessariamente tener conto della contrarietà espressa da decine di istituzioni, centinaia di associazioni e migliaia di cittadini rispetto all'estrazione di petrolio in uno specchio di mare così delicato sotto il profilo ambientale. Ciascuno di noi deve fare ciò che può per impedire questo scempio – conclude Aldo Ragni – e l'intervento di Dario Franceschini sarà senz'altro di aiuto alla nostra buona causa".

idmTV

ultimi video inseriti