hermestudio  sett unesco  lul
Intesta una sim ad un rumeno e minaccia dirigente comunale, arrestato 49enne

Intesta una sim ad un rumeno e minaccia dirigente comunale, arrestato 49enne

Pochi giorni fa la notizia di un arresto a Monte Sant'Angelo per le minacce ricevute da un...

PD:

PD: "Di Iasio non ha più i numeri per governare, si torni al voto"

Presenti 5 vonsiglieri di maggioranza su 12 all'ultimo consiglio comunale, tra i grandi assenti...

Monte Sant'Angelo sotto i riflettori della tv turca

Monte Sant'Angelo sotto i riflettori della tv turca

"Welcome to.." dopo la tappa barese con san Nicola, in Terralalanza, le orecchiette e la...

Stampa

Coccia e Ruo eletti nella governance del Parco del Gargano

Scritto da Comunicato "Parco Nazionale del Gargano" il .

Con l'elezione di Rocco Ruo a Vice Presidente del Parco Nazionale del Gargano e di Pasquale Coccia a componente della Giunta esecutiva, il Presidente Stefano Pecorella, completa la costituzione degli organi rappresentativi previsti dalla legge per l'Ente.

Stampa

Domenica 28 al via l’Estate Ragazzi del “Carmine”

Scritto da Redazione idM il .

L'estate per i ragazzi, e non solo, di Monte Sant'Angelo presso la Parrocchia Santa Maria del Carmine. Domenica la presentazione dell' oratorio estivo e le attenzioni del centro giovanile parrocchiale "Il teatrino".

Stampa

I giovani, l'estate ed il pozzo

Scritto da Redazione idM il .

Mercoledì 1 luglio incontro di presentazione degli eventi, dedicati agli over 18 di Monte Sant'Angelo, che si svolgeranno attorno al pozzo del chiostro della chiesa di Santa Maria del Carmine.

Stampa

27 e 28 giugno terza edizione della “Giornata UNESCO” a Monte Sant’Angelo

Scritto da Comunicato "Comune di Monte Sant'Angelo" il .

Tre appuntamenti in due giorni in programma a Monte Sant'Angelo per celebrare l'iscrizione del Santuario di San Michele Arcangelo nella lista dei beni patrimonio mondiale dell'Umanità tutelati dall'UNESCO (25 giugno 2011) nell'ambito del sito seriale "I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)".

Stampa

Accusato di abusi sulla figlia, dopo 5 anni viene riconosciuto innocente

Scritto da Redazione "Stato Quotidiano" il .

Dopo un lungo calvario giudiziario, un padre S.P. di Monte Sant'Angelo, di 49 anni, incensurato, è stato riconosciuto non colpevole dai Giudici della Corte di Appello di Bari che lo hanno assolto dalle presunte ripetute violenze sulla figlia di anni 6 "perché il fatto non sussiste".

idmTV

ultimi video inseriti